Nello storico rione Monti, al centro di Roma,sulla rinomata via dei Serpenti a due passi dal Colosseo, si trova il ristorante Hasekura al civico 27. Il locale viene fondato nel 1993 da Kimiji Ito e Franca Palma e prende il nome da Hasekura Tsunenaga, samurai giapponese che, nel 1615, dopo essere sbarcato a Civitavecchia, riuscì ad ottenere udienza presso il Papa Paolo V a Roma, consegnandogli una lettera decorata d’oro con un trattato commerciale. Un gesto che simboleggia l’unione tra i due paesi.

La filosofia della cucina, sulla quale è fondato il ristorante, è racchiusa nella visione di Ito.

Un mix di rigide regole giapponesi che non necessitano di molte spiegazioni ma che basano la loro antica tradizione e raffinatezza minimale, nell’importanza dell’imitazione dei gesti sapienti del maestro, osservato e seguito pazientemente. Una filosofia di semplicità che tocca anche il trattamento delle materie prime, senza alcuna necessità di essere ritoccate, poiché esprimono al meglio la propria qualità nella naturalezza del sapore originale. Per questo è fondamentale la selezione degli ingredienti come la presentazione del piatto, sintesi di un’estetica nipponica dall’importanza primaria. Le portate non seguono un ordine preciso e vengono assaporate in porzioni più piccole ma numerose, in una varietà molteplice che offre la massima libertà di scelta.

Oggi Franca, assieme al figlio Jun, porta avanti con serietà e rigore la tradizione, offrendo al pubblico un’esperienza sensoriale unica nel suo genere, accompagnando in Giappone i propri ospiti, assaggio dopo assaggio.

Hasekura

Via dei serpenti 27 00184 Roma T. +39.06.48.36.48 info@hasekura.it
Chiusi domenica e lunedì a pranzo

Per noi la qualità
della cucina giapponese vale più della quantità.
Per questo non offriamo la soluzione
ALL YOU CAN EAT.

Under construction